CONCORSI 2020

STRIKE 2020

Torna il concorso “Strike! Storie di giovani che cambiano le cose”, giunto alla sua quinta edizione: sul sito strikestories.com è già possibile partecipare al concorso che premia le iniziative di successo di giovani tra 18 e 35 anni che vivono o sono nati nelle province di Trento, Bolzano, Sondrio, Brescia, Verona, Vicenza e Belluno. I tre vincitori riceveranno un premio di 1.000 euro ciascuno per promuovere ulteriormente tra i giovani il loro strike. A questi si aggiungono il premio del pubblico, 500 euro, e il premio “Storytelling”. La scadenza è il 25 settembre 2020.

Al concorso si può partecipare da soli o in gruppo e i racconti possono spaziare dall’impresa all’autonomia personale, dalla cultura al volontariato, dallo sport alla politica o alla tutela dell’ambiente. Quello che veramente conta è avere raggiunto un primo traguardo, un obiettivo di cui andare orgogliosi.

Per iscriversi basta registrare un video di massimo 5 minuti in cui si racconta il proprio Strike, compilare i moduli richiesti e inviare tutto a info@strikestories.com.

Saranno selezionati 10 progetti finalisti che saranno protagonisti della finale del 21 novembre e del libro “We Strike”, distribuito a livello nazionale.

“Strike! Storie di giovani che cambiano le cose” è una iniziativa di Agenzia provinciale per la famiglia, natalità e politiche giovanili della Provincia autonoma di Trento e Fondazione Demarchi, in collaborazione con Cooperativa Mercurio e Cooperativa Smart e con il supporto di Favini, Decathlon Italia e Loison.

Info e iscrizioni su strikestories.com

Comunicato stampa https://www.ufficiostampa.provincia.tn.it/Comunicati/Strike!-Progetti-di-giovani-che-cambiano-il-mondo

CONTEST RESTIAMO UMANI 2020

II Edizione SCADENZA 9 NOVEMBRE 2020 ORE 12.00
hai un età tra i 15 e i 30 anni e sei un performer o videomaker? Hai un messaggio contro la violenza da lanciare al mondo? Ecco il concorso a premi  che fa per te! RESTIAMO UMANI, per la realizzazione di:
video, motion graphic, clip musicale, prodotto di videodanza.

Il Comune di Rovereto invita i giovani italiani a riflettere e a creare un messaggio di sensibilizzazione e responsabilizzazione per promuovere i diritti fondamentali dell’uomo, il valore per qualsiasi forma di vita, i valori della pace, della solidarietà, della giustizia, della non discriminazione, della condivisione, in un frangente storico in cui l’egoismo, il proprio interesse e
l’indifferenza segnano le cronache e il malessere della società.

I messaggi che verranno veicolati con la partecipazione al concorso Restiamo Umani dovranno quindi smuovere le coscienze per contrastare gli episodi di bullismo, cyber-bullismo, violenza di genere, odio etnico e razziale e dire con forza e vigore no a tutte le forme di violenza fisica,
psicologica, soprusi, prevaricazioni, presunzioni, arroganze, su persone, animali, cose.

Scadenza ore 12,00 di lunedì 9 novembre 2020!!!

categoria 15-19 anni 
1° premio € 1.000,00
2° premio € 800,00
3° premio € 700,00
4° premio € 600,00
5° premio € 500,00

categoria 20-30 anni
1° premio € 1.000,00
2° premio € 800,00
3° premio € 700,00
4° premio € 600,00
5° premio € 500,00

SCARICA LA MODULISTICA: 

CONTEST GIORNALISMO PARTECIPATIVO – CITIZEN JOURNALISM

Ti piace il giornalismo? Vuoi migliorare le tue abilità di scrittura confrontandoti con professionisti del mestiere e partecipare poi ad un contest finale?
👉Politiche giovanili del Comune di Rovereto e Tempora Onlus
👉Iscriviti entro il 16.2.2020 👉https://comunitaenarrazione.org/

Opportunità giovani dai 18 ai 35 anni a Trento, Rovereto, Segonzano

Iscrizioni entro le ore 24,00 del 16 febbraio 2020

Il progetto Comunità e Narrazione – Contest di Giornalismo partecipativo è promosso da Tempora Onlus, Cooperazione Internazionale allo Sviluppo. Il Giornalismo partecipativo è riconosciuto dalla Carta Europea ed aderisce ai valori di democrazia, partecipazione consapevole, solidarietà e cittadinanza attiva. L’obiettivo è di incentivare prospettive di sviluppo locale, in un’ottica innovativa e tecnologica, con strategiche collaborazioni di rete.

12 Incontri tematici sul giornalismo, replicabili sulle 3 sedi operative, più 7 Eventi speciali aperti alla cittadinanza. Crediti formativi per Istituti accademici e pubblicisti. Target: giovani dai 18 a 35 anni. Flessibilità di una finestra di 6 mesi, ante 18 e post 35. I Relatori sono professionisti del Giornalismo, Editoria, Letteratura, Comunicazione. Possono partecipare tutti i cittadini interessati, ma solo il target giovani 18>35 anni può concorrere al Contest. I Relatori sono professionisti del Giornalismo, Editoria, Letteratura, Comunicazione.

A fine incontri elaborazione di uno scritto tematico inedito, a scelta su 3 tracce indicate, la cui valutazione sarà sottoposta ad una Giuria di Esperti . Saranno ammessi al Contest coloro che non supereranno le 5 assenze totali. E’ concessa flessibilità, in caso di impossibilità a presenziare a qualche incontro, di recuperare il modulo formativo in sede differente da quella dell’iscrizione, comunicandolo in tempo utile a redazione.temporaonlus@gmail.com Si chiede la presenza a tutti gli Eventi speciali, in quanto non replicabili. Percorso esperienziale on line da maggio a giugno con Enti di prestigio. In tale contesto, per alcuni, nelle precedenti edizioni, si sono aperte opportunità professionali.

PREMI

6 Vincitori unificati per tutte le sedi.

  • 1° classificato/a contratto free lance di un anno con il giornale web Il Dolomiti.
  • Altri premi: primo, secondo e terzo classificato/a iPad Apple quarto, quinto, sesto classificato/a Tablet
  • Per tutti, vincitori e ammessi al Contest libro + Attestato.

Iscrizione on line entro le ore 24,00 del 16 febbraio 2020. Quota iscrizione 25 Euro. Tempora Onlus Iban IT 50 G 08304 01807 000007773485

Presentazione progetto, Testimonianze – Tempora Onlus

  • La notizia e le fonti. Struttura giornale on line- Luca Pianesi
  • L’Autonomia oggi – Mauro Marcantoni
  • Giornalismo sociale: disabilità e media – Piergiorgio Cattani
  • Scrivere digitale: una cassetta degli attrezzi – Luisa Carrada – Evento speciale
  • Giornalismo di comunità – Giada Vicenzi
  • Diritto all’informazione nella UE- Marco Nicolò Perinelli
  • A scuola dell’Ufficio Stampa della P.A.T.. Giampaolo Pedrotti – Evento speciale
  • Esistenze rammendate: ricucire le esistenze attraverso la scrittura, Riccardo Mazzeo – Evento speciale
  • Giornalismo bilingue e d’inchiesta – Christoph Franceschini
  • Retrospettiva sull’Europa. Alle origini del progetto comunitario, Marco Odorizzi – Evento speciale
  • Giornalismo televisivo – Linda Stroppa
  • L’era della disinformazione: il caso di scuola dell’America Latina, Gennaro Carotenuto – Evento speciale
  • Giornalismo sportivo – Daniele Magagnin
  • Geopolitica e conflitti nel mondo – Raffaele Crocco
  • Geopolitica dei media, Zouhir Louassini – Evento speciale
  • Data Journalism – Osservatorio Balcani Caucaso
  • Giornalismo d’inchiesta e Storia d’Italia, Giovanni Fasanella – Evento speciale
  • Avvio percorso esperienziale – Tempora Onlus e partner

CONTEST “I CACCIATORI DI BUFALE”

Unisciti al nostro team di “Cacciatori di Bufale” e vinci un premio!

Hai tra i 15 e i 25 anni e ti interessa saperne di più su fake news, cittadinanza attiva,
pensiero critico e discorsi di odio on line?
Se sì, allora continua a leggere!
Il progetto Youth MythBusters a partire da settembre 2020 organizzerà un corso di
formazione online completamente gratuito che ti aiuterà a comprendere argomenti
quali:
 L’ alfabetizzazione digitale e la sua importanza;
 Partecipazione attiva digitale e inclusione sociale;
 Pensiero critico: Fake News e Hate Speech.
Il corso sarà articolato in 7 moduli formativi alla fine dei quali, sotto la guida dei
nostri formatori, potrai partecipare a delle esercitazioni pratiche per mettere alla
prova le tue capacità di “Cacciatore di Bufale” .
Il lavoro più creativo potrà vincere un’esperienza presso una rivista online di fact
checking.
La formazione si terrà in lingua italiana.

info YMB_bando-per-i-partecipanti